Fagiolina di Arsoli 250 gr

Un fagiolo unico al Mondo, un fagiolo presidio di Slow Food, un fagiolo così buono e delicato da essere utilizzato anche in pasticceria, la Fagiolina di Arsoli è davvero speciale.
La Fagiolina, ancor prima che per gusto e consistenza, è uno dei legumi con il più alto livello di proteine, ben 26 grammi ogni 100 grammi di prodotto, molto di più di tutti gli altri fagioli. Un’eccellenza a livello proteico.
Ma non sono solo le proprietà nutritive a rendere unico questo legume tipico del paese della Valle dell’Aniene.
La Fagiolina tiene bene la cottura e non si fessura. Poi ha una pasta molto cremosa. Con il suo sapore delicato ed il retrogusto nocciolato si presta ad essere impiegata in diversi piatti, dai più sostanziosi con guanciale o cotiche, a quelli con pesce o molluschi. Buona anche in insalata, ad Arsoli il piatto tipico è proprio la “fagiolina con le ciciarchiole”, una pasta all’uovo fatta a mano che ricorda la forma della cicerchia. Molto buono, questo fagiolo, anche con una ricetta molto semplice: sedano, cipolla e pepe.
La Fagiolina è impiegata anche in pasticceria per la sua cremosità ed il suo gusto. Ci si possono fare torte, muffin e mont blanc.
Questo speciale legume, stando alle ricerche condotte negli archivi storici, degli antichi documenti farebbero risalire l’introduzione ad Arsoli prima del 1552. Se ne ha notizia nei verbali per una causa di furto di alcuni sacchi di fagioli.
Sta di fatto che la Fagiolina si è acclimatata in questo paese trovando giovamento sia nel sottosuolo, ricco di acqua, che nel clima, con l’elevata escursione termica tra giorno e notte che favorisce la coltivazione di queste piante.
La Fagiolina dal 2014 è un presidio di Slow Food, la promozione è affidata all’associazione di coltivatori Amici della Fagiolina in cui si sono uniti 14 produttori, anche amatoriali, per un totale di circa 38 mila piante.

Per scoprire di più sulla Fagiolina si può visitare il link di Slow Food, www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow-food/fagiolina-di-arsoli/, oppure si può contattare il numero 327.5445197 o scrivere a arsolilegumi@libero.it.